Koster Publishing
 


 

Koster Publishing

NEWS


 
Il tuo carrello Versione stampabile



 
 



I fatti del mese


Yusen Logistics in Messico

Il provider logistico internazionale Yusen Logistics ha inaugurato due uffici all’interno e all’esterno dell’Aeroporto di Mexico City. Con l’apertura delle nuove sedi operative dedicate alla gestione delle attività di trasporto aereo, la società vuole presidiare da vicino e con efficienza tutti i servizi connessi al trasporto delle merci in import e in export. Yusen Logistics ha così creato un “Ufficio doganale” diretto per importazioni aeree nella free zone dell’aeroporto di Mexico City e un “Ufficio cross docking” all’esterno dell’aeroporto. Yusen Logistics (Mexico) è nata nel 2008 e impiega oggi circa 100 persone, dedicate a servizi logistici diversificati e dislocate su cinque sedi, inclusi l’headquarter a Mexico City, le filiali di Monterey e Celaya e i due nuovi uffici presso l’aeroporto di Mexico City. Gestisce circa 15.000 spedizioni all’anno tra USA e Messico e, in ambito domestico, fornisce servizi di raccolta e distribuzione ai produttori di auto.

 

DHL a tutto gas

DHL è Official Logistics Partner della MotoGP. Il provider logistico internazionale ha, infatti, sottoscritto un accordo triennale per fornire supporto logistico al Campionato principale e a quelli Moto2 e Moto3. La stagione 2015 della MotoGP comprende 18 gare che si terranno in 14 Stati in 4 diversi continenti. Ogni stagione, l’organizzazione ha la necessità di movimentare via terra, mare e aria, migliaia di persone dello staff e dei team, più di 80 moto contemporaneamente, 350 tonnellate di equipaggiamenti. La distanza complessiva che viene coperta dagli spostamenti di questa incredibile ed efficientissima macchina organizzativa è di circa 90.000 km in 9 mesi. 

 


 
 

Logistica in maglia gialla
XPO Logistics, nel suo ruolo di partner ufficiale per il trasporto di Amaury Sport Organisation (ASO), società organizzatrice del Tour de France, fornisce una soluzione completa di trasporto alla più celebre competizione ciclistica del mondo. La partnership continua una lunga tradizione avviata da Norbert Dentressangle SA, società acquisita da XPO Logistics lo scorso giugno. Operando a sostegno del Tour per il trentacinquesimo anno consecutivo, XPO Logistics si è impegnata a trasportare 22 tonnellate di attrezzature con un team dedicato composto da circa 50 automezzi ed autisti della società. 






Jolly Titano in gestazione
Il gruppo armatoriale Messina di Genova ha dato avvio alla seconda fase del programma di ammodernamento della propria flotta. Presso il cantiere Jinhae, in Corea, la società STX ha infatti inaugurato, con il taglio della prima lamiera, i lavori di costruzione della Jolly Titano, la nuova nave che entrerà in servizio entro la fine del 2014.

 


Amazon pensa al raddoppio
Amazon Italia Logistica si prepara alla prossima apertura di un nuovo centro di distribuzione di circa 60.000 metri quadrati a Castel San Giovanni, nella zona di Piacenza, vicino a Milano, nel terzo trimestre del 2013. I lavori di costruzione della struttura sono già iniziati grazie al coinvolgimento dell’Investitore Immobiliare Vailog e al General Contractor Engineering2K. Il nuovo edificio occuperà una superficie di circa 60.000 metri quadrati e sarà formato da tre aree distinte, più una zona dedicata agli uffici. Il centro di distribuzione è costruito con tecnologie all’avanguardia per il rispetto dell’ambiente. Il nuovo centro di distribuzione è collocato in prossimità di quello già esistente di Amazon Italia Logistica a Castel San Giovanni e andrà a sostituirlo dal momento che l’attuale struttura, con una superficie di circa 30.000 mq.

 


 

Cresce la fame di tecnologia… anche usata
Cresce il centro dell'usato di Dresda di Jungheinrich attivato nel 2006, che avvia i lavori  per espandere gradatamente la capacità dell'impianto fino a 8.000 carrelli elevatori l’anno, partendo dalla capienza attuale  di 4.500 carrelli elevatori all'anno, gestiti e revisionati per la re-immissione sul mercato. I carrelli elevatori arrivano da tutta l'Europa, vengono revisionati presso il centro dell'usato di Dresda secondo i massimi standard qualitativi e di sicurezza e vengono quindi reintrodotti nel mercato in tutta Europa tramite il reparto di distribuzione diretta di Jungheinrich. Attualmente anche nei mercati emergenti di Cina e Brasile sono in fase di realizzazione dei centri dell'usato Jungheinrich. 



Un milione di pallet!

Nel 2012 Palletways - società specializzata nel trasporto espresso di merce pallettizzata – ha conseguito l’eccezionale risultato di 1 milione di pallet movimentati in un solo anno. Questa la storia a tappe: tutto ha avuto inizio la notte del 25 febbraio 2002, quando la neonata Palletways Italia distribuì i primi 69 pallet; a fine anno i pallet movimentai furono 73.000, che diventarono 800.000 nel 2010. Il traguardo del milione è dunque il risultato di una crescita costante e strutturata: + 20% tra 2011 e 2012, nonostante la diffusa congiunzione negativa.  

 





La logistica tira fuori i muscoli

Geodis Wilson Italia (Gruppo Geodis) ha intrapreso le operazioni di spedizione di quattro reattori Absorber verso il sito (AI Husn Gas) Shah Project Site della Abu Dhabi Gas Development Company, un nuovo campo a 250 km a sud degli Emirati Arabi Uniti, dove verrà costruito uno tra i più importanti impianti per l’estrazione e trattamento del gas naturale. L’arco temporale dell’intera operazione è di circa 18 mesi. Ai reattori - ognuno del peso di 1.400 tonnellate, 60 metri di lunghezza e 10 di diametro, tutti costruiti in Italia -  si aggiungono i circa 200 componenti eccezionali in arrivo principalmente da Corea del Sud, Cina e Italia che andranno a costituire le specifiche parti dell’impianto di Shah Gas. In totale, il volume trasportato raggiunge la mastodontica cifra di 300.000 metri cubi: un equivalente a circa 15 navi cargo complete e stivate all’orlo.



Trasporto: fotografia in bianco e nero

CONFETRA scatta la foto del trasporto merci in Italia nel primo semestre del 2012: mentre il comparto internazionale dell'autotrasporto su strada riesce a mantenere una certa stabilità sul mercato con una perdita di traffico e di fatturato di solo –0,5%, gli operatori nazionali perdono quote rilevanti sia di traffico –4% che di fatturato –5%. In forte calo anche il cargo aereo –5,8%, che soffre del rallentamento della crescita delle economie asiatiche. Anche il traffico marittimo chiude il semestre con un segno negativo –5,1% (TEU) e  –3% (rinfuse). Una nota positiva è rappresentata dal trasporto RO-RO che registra un lieve aumento dello +0,8%, grazie al ripristino dei traffici commerciali con il Nord Africa dopo la cosiddetta primavera araba. Il primato della ripresa del traffico RO-RO va al porto di Napoli, con un sorprendente aumento del +77,1%. Da segnalare un aumento del traffico container sia a Genova +12,8% che a Trieste +18,5% mentre nei porti di transhipment crolla Taranto -61,7% ed è negativo anche il porto di Gioia Tauro – 6,6%, mentre Cagliari segna un +6,8%. Il comparto ferroviario continua anche nel primo semestre 2012 a registrare perdite di traffico –4,8%, confermando la crisi strutturale del settore.

 


 
 

Una logistica tutta salute
Eurodifarm, società specializzata nella logistica distributiva di prodotti farmaceutici, diagnostici e medicali a temperatura controllata, entrata lo scorso anno a far parte di DHL Supply Chain Italy, ha inaugurato un nuovo hub logistico a Bologna. La nuova piattaforma riunisce in un unico centro le attività dell’Emilia Romagna, assorbendo le operations delle sedi di Ferrara e Piacenza; si sviluppa su una superficie di oltre 4.000 mq completamente climatizzati a +15/+25°C, con una cella frigorifera di 60 mq per la gestione di tutti i prodotti che richiedono temperature di 2/8°C e sarà in grado di gestire oltre 30.000 spedizioni al mese. 



Un premio salutato a gran voce
Vocollect ha assegnato a Replica Sistemi, il premio “Best New Logo Partner” per l’anno 2011 nell’area EMEA. Si tratta di un riconoscimento assegnato per valorizzare il ruolo di Replica Sistemi nell’espansione della tecnologia voice, con il maggior numero di nuovi nominativi clienti in Europa nei quali è stata implementata la tecnologia Voice. La partnership tra Replica Sistemi e Vocollect dura da oltre dieci anni: attualmente Replica Sistemi è Total Solution Provider Vocollect e implementa innovative soluzioni logistiche mediante StockVoice, il modulo per la gestione della tecnologia di sintesi e riconoscimento vocale oggi attivo presso più di 100 clienti, appartenenti a settori merceologici differenti. 
Nella foto, Richard Adams, Vice President of Sales EMEA Vocollect, ha consegna a Lorenzo Guaschino, President & CEO Replica Sistemi, il premio “Best New Logo Partner” per l’anno 2011 nell’area EMEA.

 


 
Pallet blu per bimbi verdi

Il provider di servizi di pooling di pallet e contenitori CHEP Italia conferma il proprio impegno nell'ambito della sostenibilità dando vita insieme a LifeGate, advisor e network per lo sviluppo sostenibile, al progetto "Bimbi verdi", che nasce dall'idea di accogliere in modo originale e "green" ogni nuovo nato CHEP in Italia. L'azienda ha infatti deciso, per ogni bimbo nato a partire dal 2011, di donare una pianta alla città di Milano. Nella giornata inaugurale del progetto CHEP ha partecipato offrendo la piantumazione di 11 piante, di cui 8 dedicate ai nuovi nati, identificati da cartellini riportanti il nome del bimbo.



La tecnologia scende in pista

Datalogic ADC, divisione del Gruppo Datalogic nata a gennaio 2012 dall’integrazione di Datalogic Scanning, Datalogic Mobile, Enterprise Business Solutions ed Evolution Robotics Retail, è stata scelta da Lamborghini per fornire le soluzioni per il controllo degli accessi alle gare, in tutta Europa, del Lamborghini Blancpain Super Trofeo. La partnership avviata prevede la fornitura di lettori di codici a barre Gryphon per una verifica accurata e precisa agli accessi alla squadra corse e all’area VIP.

 
 


La logistica non è un film

GLS è stata scelta quale nuovo corriere ufficiale in occasione degli European Film Awards. In questo ruolo il corriere avrà la responsabilità della consegna dei film selezionati ai membri della European Film Academy (EFA), del trasporto dei premi cinematografici alla cerimonia ufficiale e alla cena di gala e del recapito delle statuette alle rispettive celebrità. L’evento si svolgerà a dicembre quando l’EFA conferirà gli “Oscar europei”, giunti alla venticinquesima edizione.

 



 
Buon compleanno Linde!

Linde Material Handling Italia, filiale nazionale di Linde Material Handling GmbH, società specializzata nella progettazione e realizzazione di soluzioni per il material handling, spegne quest’anno 50 candeline. L’azienda, nata nel 1962, ha quindi avviato una campagna Anniversario ricca di eventi che coinvolgeranno tutte le persone e le realtà che hanno fatto parte della sua lunga storia. Un regalo anche ai suoi clienti: Linde Material Handling Italia, infatti, propone una Serie Limitata esclusiva firmata 50°, composta dai prodotti più rappresentativi della sua gamma, per coniugare il passato di professionalità con un futuro di eccellenza



FedEX mette le ali ai panda giganti

Il 15 gennaio scorso FedEx Express ha organizzato il viaggio dalla Cina alla Francia per Huan Huan e Yuan Zi, una coppia di panda giganti entrambi di tre anni, che con un volo diretto dall’aeroporto di Chengdu in Cina a quello di Roissy-Charles de Gaulle in Francia, a bordo di un volo esclusivo Boeing 777F hanno raggiunto lo  ZooParc di Beauval. Secondo le stime attuali degli ambientalisti, i panda che vivono ancora allo stato brado sono solo 1.600. Huan Huan e Yuan Zi rientrano entrambi nei programmi mondiali per la tutela e la ripopolazione dei panda giganti.

 



Dalla Russia con curiosità

Yale, società specializzata in soluzioni per il material handling, e il suo concessionario rappresentante per la Russia, Universal Spetstechnica LLC (UST), hanno invitato i rappresentanti di sei tra i maggiori clienti a visitare il polo produttivo italiano di Masate (MI). I clienti, provenienti da Mosca, Nevinnomyssk e Nizhny Novgorod in Russia, sono stati accompagnati dal responsabile di territorio per la Russia e CIS Yale, Sergey Vasiliev, e Joel Joa , responsabile per Yale delle vendite di attrezzature da magazzino, in un vasto tour della struttura produttiva di Masate, e hanno avuto modo di assistere ad una dimostrazione dei più recenti prodotti per magazzino e controbilanciamento elettrico, nonché l'opportunità di parlare con i progettisti e i responsabili di produzione delle attrezzature per magazzino.

 


La Poste e Swiss Post fanno progetti di vita insieme

La francese La Poste e la svizzera Swiss Post hanno annunciato la decisione di unire le rispettive attività transfrontaliere di corriere per sviluppare questo segmento di business. Nelle previsioni, l’alleanza potrebbe diventare operativa nel corso del 2012 sotto forma di una joint venture detenuta in parti uguali da La Poste e Swiss Post e agirà attraverso la solida rete internazionale di filiali e cooperazioni costruita dalle due realtà negli Stati Uniti, Regno Unito, Europa continentale e Asia.

 






La logistica che si muove nella giusta direzione

Geodis Züst Ambrosetti, Geodis Wilson e Geodis Logistics hanno scelto di impegnarsi a fianco del Movimento Shalom donando al “Progetto acqua” l’intero ammontare previsto per i doni natalizi ai propri clienti. Il “Movimento Shalom – Movimento per la pace” è un’organizzazione non lucrativa (Onlus) che accoglie persone dai diversi orientamenti politici e religiosi. I progetti strutturali sono volti a garantire un sufficiente livello di alimentazione (costruzione di pozzi, forni sociali, invio di generi alimentari ecc..), alfabetizzazione (costruzione di scuole, centri di aggregazione), sanità (costruzione di padiglioni ospedalieri, ambulatori) in favore delle popolazioni del terzo mondo. Il Movimento ha in progetto di realizzare numerosi pozzi nella regione nordoccidentale dell’Africa, quella più prossima alla fascia desertica, regione caratterizzata da estreme aridità e povertà: in particolare l’impegno di Geodis prevede la realizzazione di un pozzo in uno dei villaggi più poveri del Burkina Faso.

 


Cambio di strategia in India

TNT Express ha deciso vendita delle sue attività operative road in India ad una società logistica controllata da IEP - India Equity Partner, per focalizzarsi così al meglio sui suoi business internazionali. TNT Express continuerà a offrire servizi outbound e inbound per l’india, attraverso i suoi network globali interconnessi. Continuerà anche a fornire special services ad hoc per i propri clienti, in particolare per i settori health-care e per il segmento logistico.

 


Trasporto e logistica per Fido e Miao

Gheda, mangimificio italiano specializzato in prodotti pastificati per uso zootecnico e alimenti estrusi per cani e gatti, ha stretto una partnership con Artoni, operatore del settore trasporti e logistica integrata, per la gestione delle attività di distribuzione lungo il canale GDO e presso i negozi specializzati dislocati su tutto il territorio nazionale. Le due società lavorano in perfetta sinergia: il reparto di picking di Gheda organizza le spedizioni in base agli ordini ricevuti dai clienti e le affida ad Artoni, che attraverso il servizio track and trace online, informa entrambi sul percorso effettuato dalla merce e sui tempi di consegna.

 


Carico-scarico Iper organizzato

La catena di ipermercati IPER La Grande I  ha scelto di aderito alla piattaforma TC1 GDO realizzata dalla software house italiana TESI per la gestione automatizzata della prenotazione degli slot di scarico a magazzino. La soluzione, studiata per efficientare le operazioni di carico-scarico delle merci, tagliata su misura delle esigenze della Grande Distribuzione, è stata implementata presso il deposito centrale di Soresina (CR) per le merceologie grocery e non-food  e consentirà  a tutti gli attori della filiera (retailer, fornitori e trasportatori) una migliore programmazione dell’attività logistica, eliminando i tempi di attesa per lo scarico a magazzino.

 



Ma dove vai, bellezza in bicicletta?

 Dopo l’esperienza positiva del progetto pilota, il corriere espresso GLS ha optato per l’utilizzo permanente di propri operatori in bicicletta per le strade di Vicenza. Due biciclette a pedalata assistita hanno attraversato in lungo e in largo il centro di Vicenza ogni mattina per un mese intero, recapitando a testa circa 20 spedizioni per viaggio. La fase sperimentale è stata un successo e l’utilizzo di biciclette si è dimostrato vincente rispetto ai tradizionali veicoli di consegna. GLS sta intraprendendo iniziative ecocompatibili anche presso altre Sedi: a Padova, per esempio, l’azienda collabora con il servizio di distribuzione urbana Cityporto, che raccoglie le merci di numerosi fornitori di servizi di spedizione e impiega mezzi a metano o elettrici per il loro recapito.

 


A Roding Crown spegne 25 candeline

Crown, azienda statunitense specializzata nella progettazione e produzione di carrelli elevatori a livello mondiale festeggia i 25 anni di attività del proprio impianto produttivo di Roding, nel sud della Germania, sviluppato su una superficie di 15.000 mq.

 


L’hub è sempre più big

UPS è pronta ad avviare il nuovo piano di espansione del proprio hub aereo presso l’aeroporto tedesco di Colonia /Bonn dove il corriere è attivo ormai da venticinque anni. Il progetto di ampliamento, del valore di 200 milioni di dollari e che dovrebbe essere completato entro la fine del 2013, prevede di innovare la dotazione tecnologica dell’hub fino ad aumentare la capacità di smistamento dell’impianto dagli attuali 110.000 ai 190.000 pacchi all’ora.

 



Magia e tecnologia: l’arcobaleno si tinge di verde

Rainbow, società creatrice delle fatine Winx, ha scelto di affidarsi a Energy Resources per la progettazione e realizzazione di una nuova sede a Loreto (AN) concepita in logica completamente green.  È nato così un edificio innovativo a zero emissioni implementando tecnologie del fotovoltaico, geotermico, soft cooling, domotica e mobilità sostenibile. Il sistema fotovoltaico della nuova sede Rainbow ha una potenza di 360 kWp di picco, è composto da 1.598 pannelli ad alta efficienza Sunpower e fornisce energia elettrica all’intero edificio, con una produzione annua stimata di 309.000 kWp. L’impianto geotermico garantisce il raffrescamento e riscaldamento degli interni con una potenza installata di 600 kWt. Il sistema è composto da 296 sonde geotermiche poste nel terreno (dunque senza alcun impatto visivo). Il risultato di questo mix di tecnologie all’avanguardia è un edificio a impatto ambientale zero.

 



Pronti a dare una mano, anzi, un carrello

CAT Lift Trucks Japan si è attivata per fornire carrelli speciali a Fukushima. Le prime 2 macchine, dotate di cabine protette da speciale schermatura anti radiazioni, sono state consegnate alla joint venture formata da Taisei Corporation, Kajima Corporation e Shimizu Corporation, creata specificatamente al fine di gestire lo smaltimento delle macerie radioattive nella zona. Questi carrelli vanno ad integrare il lavoro eseguito da macchine movimento terra pesanti movimentate a distanza, tramite onde radio, senza presenza di uomo a bordo. CAT Lift Trucks Japan ha rivelato che questo tipo di carrello è stato sviluppato appositamente e prodotto in un solo mese.

 
Ugo Turchetti, Managing Director CGM, distributore esclusivo Cat per l`Italia


Logistica all’aroma di caffè

 Lavazza, tra i maggiori produttori di caffè al mondo, con una quota nel mercato retail italiano pari al 48% e presente in Spagna anche tramite la catena Café di Roma, ha scelto di affidare a CEVA Logistics, la gestione della distribuzione dei propri prodotti nella penisola iberica. Lavazza avrà a disposizione un’area dedicata alle proprie attività all’interno del magazzino multicliente situato nei pressi di Barcellona; qui CEVA – cui Lavazza ha affidato l’outsourcing logistico anche nel nostro Paese - gestirà le attività di logistica inbound per i prodotti provenienti dal centro di produzione Lavazza in Italia, oltre al loro stoccaggio prima della consegna ai clienti presenti in Spagna e Portogallo.

 
 


Kazakhstan mon amour

Il Gruppo GEFCO amplia e rafforza la propria rete internazionale con una nuova apertura in Asia Centrale: ha infatti inaugurato una filiale a Almaty, nella Repubblica del Kazakhstan. La nuova struttura, guidata da Sultan Zhassybay e con un team di 10 persone entro la fine del 2011, risponderà alle esigenze legate all'aumento dei flussi logistici globali nel Paese.

 
Fratelli Guzzini
 


Checkpoint Systems e Shore to Shore

La societÓ specializzata in di soluzioni per la gestione delle differenze inventariali, la visibilitÓ del prodotto e l'etichettatura dei capi d'abbigliamento, Checkpoint Systems ha acquisito l'americana Shore to Shore Inc. - di cui fa parte Adapt Group - grazie ad un'operazione del valore di 62,95 milioni di dollari. Shore to Shore Ŕ un'azienda specializzata nell'identificazione di prodotti nel settore tessile e calzaturiero che dispone di diversi impianti di produzione in ben 13 Paesi per la realizzazione di una linea completa di prodotti di identificazione della merce che include ogni tipo di etichetta: cartellini pendenti, cartellini prezzo, etichette stampate, cucite, di cuoio, termiche, etichette con marchio ed etichette per le soluzioni EAS.


 
 
Zeno D`Agostino



Grimaldi si aggiudica Barcellona

Il Gruppo Grimaldi ha ottenuto la concessione pluriennale del nuovo terminal del porto di Barcellona "Muelle Costa", dedicato al trasporto di merci e passeggeri. Il CdA dell'AutoritÓ Portuale ha infatti affidato al gruppo partenopeo la concessione di 15 anni, rinnovabile per altri 7,5 anni, di un'area di circa 60.000 mq che sarÓ dotata di infrastrutture, aree di stoccaggio per merci, finger e passerelle per l'accesso dei passeggeri ai traghetti direttamente dal terminal. L'investimento previsto per tale progetto Ŕ di circa 20 milioni di euro.